loader

Su di Noi

Sciardac ha aperto i battenti nel 1922, quando Maria vendeva fascine, carbone e lardo. Erano altri tempi e quando capitava si vendevano anche i prodotti della terra, attrezzi per lavorarla e il sale per le conserve, insomma un vero e proprio bazar. Con la parola bazar, di origine araba, si indicava comunemente questa tipologia di bottega, poi con il tempo e con l’inflessione del dialetto locale da bazar si è arrivati a Sciardac, tanto che è diventato il nome proprio dell’attività.

La nostra storia

2015
24
Giu

2015

Tobia dopo un corso di formazione per pasticceri all’Alma e alcuni stage in giro per l’Europa inaugura ‘Sciardac Bakery’

2011
24
Giu

2011

Tobia, primogenito di Peppino e Rosa, affianca la mamma in laboratorio mentre studia presso l’istituto alberghiero

Ecco i nostri pasticcieri

Con passione e con professionalità i nostri pasticcieri danno vita alle loro creazioni ed accolgono con gioia la clientela ogni giorno.

Tobia

Caterina

Rachele

Ho scoperto Sciardac Backery Mediterranea quasi per caso, chiacchierando con amici. Sono stato qui con la mia ragazza e abbiamo passato un paio d’ore fantastiche, mi sentivo come a casa. Il locale è molto accogliente e il personale molto gentile, per non parlare poi dei dolci, una fantastica scoperta. Subito recensito su Tripadvisor e lo consiglio a tutti

Michele Merone

Abbiamo fatto colazione in questo locale sito all’interno di un appartamento. Si entra da una salumeria, si sbuca nell’androne di un palazzo e si sale al primo piano. Ambiente molto carino. Personale giovane, simpatico, gentilissimo. Torte americane, buone, anche se non di mio gusto (giudizio personale). Frappe’, ottimi. Lo consiglio alle famiglie e alle coppie per una colazione diversa. Ci ritornerò con grande piacere 🙂

Giovanna Carannante